Digital Transformation: le tecnologie più rilevanti per l’industria manifatturiera

Home > Blog > Digital Transformation: le tecnologie più rilevanti per l’industria manifatturiera

Teconologie innovative per l'industria manifatturiera

L’attuazione dei principi della Digital Transformation, nell’ambito dell’industria manifatturiera, comporta una vera e propria trasformazione dei processi produttivi.  Una tendenza già in atto da diversi anni e destinata a crescere in modo esponenziale anche a fronte dei risultati che è in grado di apportare.  
L’impatto che la Digital Transformation sta avendo, già ora, è significativo dal momento che consente alle aziende di migliorare l'efficienza delle metodologie produttive e la qualità dei prodotti, nonché di ridurre i costi e i tempi realizzativi. 

Le tecnologie per l’industria manifatturiera

Come immaginabile la Digital Transformation implica una sostanziale ristrutturazione dei processi aziendali e richiede un percorso di change management per superare le normali resistenze al cambiamento, insite all’interno delle imprese.  
Ciò comporta, infatti, una sostanziale ridefinizione dei processi, con l'adozione – in ambito di produzione industriale - di nuovi sistemi di automazione tramite la Robotic Process Automation (RPA) e lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi abilitati dalla digitalizzazione.  
Parliamo, nello specifico, dell'uso di robot, macchine intelligenti dotate di sensori che permettono una progressiva automatizzare dei processi, consentendo di ridurre i margini di errore e di aumentare la precisione dei prodotti. 

IoT

Un altro trend significativo è quello costituito dall'uso dell’Internet Of Things (IoT) al fine di monitorare in tempo reale i propri processi, raccogliendo dati sulla produzione, con particolare focus sulla qualità dei prodotti e sulle prestazioni delle macchine. 

AI e Machine Learning

L'intelligenza artificiale (AI) e il Machine Learning (ML) rappresentano un altro trend importante per lo sviluppo delle industrie manifatturiere grazie alla Digital Transformation.
L'uso di algoritmi di AI e di tecniche di ML permettono infatti di disporre di grandi quantità di dati e di ottenere informazioni utili per migliorare la qualità dei prodotti e la gestione dell'inventario. 

L'impatto della Digital Transformation sui processi produttivi dell'industria manifatturiera

Cybersecurity 

C’è poi l’aspetto legato alla cybersecurity. Al netto del gran numero di informazioni disponibili, le aziende hanno la necessità di proteggere i dati sensibili contro le minacce esterne, adottando tutte le misure utili.

Scopri come rendere più efficienti i processi produttivi attraverso l'utilizzo della tecnologia Additive Manufacturing. Scarica gratuitamente la nostra guida!

Additive manufacturing: la stampa 3D

Sta poi prendendo forma un ulteriore modello, quello rappresentato dall'adozione di processi di produzione basati sull’additive manufacturing, ovvero sulla stampa 3D.  
Questa tecnologia consente di produrre oggetti tridimensionali a partire da un file digitale, senza la necessità di stampi o attrezzature specifiche.  
La stampa 3D è particolarmente utile per la produzione di pezzi personalizzati, prototipi, ma anche per la produzione in serie. L’additive manufacturing consente infatti di ottenere oggetti con geometrie complesse, che sarebbero difficili o impossibili da realizzare attraverso le tecniche tradizionali. 
Occorre considerare che i macchinari relativi all’additive manufacturing sono mediamente costosi, comportando investimenti significativi per le imprese. Fortunatamente, da qualche anno a questa parte, esistono formule di approvvigionamento idonee a tutti i tipi di impresa, sulla base della flessibilità realizzativa degli ordini.   

Dalla Digital Transformation all’Advanced Manufacturing

Volendo ipotizzare un quadro generale delle tendenze in atto, il progressivo sviluppo della Digital Transformation fa sì che l'industria manifatturiera stia diventando progressivamente più flessibile, adattandosi alle esigenze dei clienti, riducendo i tempi di produzione e i costi associati alla produzione di pezzi personalizzati e di un numero limitato di prodotti.
Si giunge pertanto al nuovo concetto di Advanced Manufacturing, ovvero, un modello di industria manifatturiera al cui centro viene posta l’analisi dei dati generati dai processi di produzione, da effettuarsi attraverso sofisticati strumenti digitali. 
Queste tecnologie, oltre a intervenire sui processi produttivi, consentono alle aziende di gestire in modo più efficiente tutta la catena di approvvigionamento, migliorando la collaborazione con i fornitori e i partner commerciali. 
In conclusione, la Digital Transformation e l'Advanced Manufacturing stanno portando a un profondo cambiamento. Sarà interessante osservare come l'industria manifatturiera si adatterà a queste nuove tecnologie, individuando soluzioni sempre più innovative per rispondere alle nuove sfide proposte dai mercati. 


Nuova call-to-action